mercoledì 9 maggio 2012

L’associazione medici veterinari italiana (Anmvi) difende la vivisezione


L’ associazione medici veterinari italiana (Anmvi) difende la vivisezione
Quando “veterinario” non significa “amico degli animali”
Oggetto: I veterinari AVMVI Ial presidente della repubblica : Mantenga la sperimentazione animale
http://www.geapress.org/sperimentazione-animale/i-veterinari-al-presidente-della-repubblica-mantenga-
la-sperimentazione-animale/27387


Inoltrare messaggio (copia e incolla) ai Presidenti dell’ Anmvi per esprimere la propria protesta :
 info@anmvi.it
cc: presidenza.repubblica@quirinale.it

RICERCA SCIENTIFICA NON SIGNIFICA TORTURA LEGALIZZATA

Spett.Presidenti dell’Anmvi, abbiamo letto dell’appello da voi inviato al Presidente della Repubblica Napolitano in qualità di Presidenti dell’Anmvi, a favore della sperimentazione animale. Nel condannare fermamente la sperimentazione animale (inutile e dannosa) condanniamo anche chi la difende. Ed è ancor più grave che a sostenere  una pratica così crudele e inutile sia un’associazione di veterinari. Inutile parlare di “benessere degli animali” dalle pagine del vostro giornale “Professione veterinaria”, se poi sostenete la vivisezione. Quanto da voi dichiarato e sostenuto sulla sperimentazione è solo una vergogna che getta discredito sulla vostra intera categoria. I veterinari che svolgono il loro lavoro con vero e sincero amore per gli animali e quindi non possono che condannare la vivisezione, dovrebbero dissociarsi dalla vostra associazione e dal giornale “Professione veterinaria” vostro organo d’informazione.
Quanto da voi affermato è un altro motivo per credere che non sempre “veterinario” significhi “amico degli animali”; E’  inutile che parlate di riqualificazione della professione veterinaria se la vostra considerazione degli animali è quella di cavie-oggetto di sperimentazione e giustificate metodi degni del Dottor Mengele; inutile indignarsi di fronte alla sofferenza umana se poi si giustifica quella animale. Perché non vi candidate voi a far da cavie???? E con voi, i vostri parenti e figli.
Avremmo anche qualcos’altro da ridire sugli sponsor che occupano gran parte del vostro sito e giornale, case farmaceutiche, che guarda caso fondano il loro impero economico sulla vivisezione

saluti

nome e cognome città